1) La posizione di base  

è naturalmente quella delle 5 dite poste su 5 tasti bianchi adiacenti.
Di queste ve ne sono (solo) 7.

Il doto di una tale nota (do, re, mi, fa, sol, la, si) è anche "responsabile" per le relative deviazioni (con bemolle o diesis).

Per trovare la posizione di base in scale chromatiche difficili si può suonarle senza bemolle o diesis.


Una regola principale è di mettere per iscritto solo le informazioni assolutamente indispensabili, per evitare il bencheminimo impiego di concentrazione non necessaria, ciò significa: fintantochè una mano si trova in una posizione di base (anche con cambiamento di bemolle o diesis) non deve essere scritto alcun ulterior numero sulle note, come conferma per così dire "a prova di imbecille" della già presente ed esplicita posizione.

Per questo motivo io rendo incomprensibili tutti i numeri inutili (nello spirito dello mio nuovo metodo) della diteggiatura dell´editore di un pezzo musicale; ciò si può effetuare nel modo più pulito mediante l´uso del bianchino da macchina da scrivere. Da ciò consegue che la mano si abitua a tutt´altra sicurezza, si abitua cioè a muoversi sempre  -e solo-  laddove è messa l´apposita diteggiatura, spora o sotto la nota.

Coerentemente i numeri perpendicolari alla nota relativa vengono proiettati per la mano destra spora e per la mano sinistra sotto il pentagramma, a formare quasi una riga propria per la diteggiatura, anche se costa l´occupazione di un maggior spazio.

Qui seguono, quale proposta di innovazioni, alcun simboli ausiliari che in seguito ad un corrispondente abituarsi, agiscono sulla mano come "riflessi condizionati" per determinati modelli di movimento e che con la loro sempre disponibile chiarezza sono presupposto e condizione per una grande e vera sicurezza nelle esecuzioni. Tutto questo vedo confermato dalle leggi fisiologici.

 

Simboli:

ad 1) Numero normale: Posizione di base. Ciascuna posizione di base può essere chiamata con 5 nomi, viene però indicata a seconda della prima nota suonata nell´ambito di essa.

I nomi sono: 1 sol, 2 la, 3 si, 4 do, 5 re;

ma la posizione è chiamata "5 re".

Home

Posizione di baseParentesi rotondaParentesi lineettaParentesi frecciaCambio silenzioso
Posizione cromaticaAccordiPosizione divisaOttaveLinea divisoriaSegno ripetizione
"fermatutti"Parentesi quadreNota collisionepiù ditePerspettivecome fare eBook